Image Alt

La Nostra Storia

1967

L’Associazione Nazionale per l’Addestramento per l’Industria e l’Agricoltura

La storia della formazione professionale in Italia inizia nel 1947 con la qualificazione professionale (Decreto del Capo Provvisorio dello Stato, Enrico De Nicola, n. 1.264) con l’obiettivo di far fronte all’emergenza occupazionale e formativa del dopoguerra.

Negli anni successivi, quelli del boom economico, si sviluppa il concetto della formazione finalizzata all’inserimento al lavoro dei giovani con la formazione prelavorativa, e cioè attraverso il sistema di addestramento, e con la formazione sul lavoro (apprendistato, L. n. 25/1955).

Con gli anni ’60 sono il periodo della società italiana che cambia pelle e dell’economia che si struttura sulla manifattura, e nello stesso momento della contrattazione, della lotta per i diritti individuali e sindacali. Il Paese cresce e diventa la settima potenza economica del mondo. L’8 febbraio 1967, a meno di un anno della propria nascita il Sindacato Datoriale UCI, Unione Coltivatori Italiani, (https://www.uci.it), fonda ANAPIA.

ANAPIA si occupava di industria e di agricoltura, e soprattutto di Formazione professionale: un ente strumentale di emanazione sindacale finalizzato allo sviluppo tecnico-economico, nell’ottica del rafforzamento del tessuto socio-economico del mondo rurale e non solo, e alla conseguente qualificazione professionale.

Oggi

Innovazione, istruzione e lavoro

La storia di ANAPIA è il passaggio di questi anni dall’addestramento alla formazione professionale nel nostro Paese, nella logica di una visione che ha purtroppo contrapposto l’istruzione alla formazione professionale, visione che oggi appare definitivamente superata.

Oggi ANAPIA Nazionale è una associazione che coordina una rete di scuole, di enti di formazione e di centri di formazione professionale. È una agenzia per il lavoro ed è un hub di esperienze e di competenze al servizio delle persone e della comunità, in grado di interpretare il passaggio storico della modernità che a grandi passi corre verso il digitale e l’economia della conoscenza.

ANAPIA Nazionale è accreditata presso il MIUR, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Ministero dell’Agricoltura, e autorizzata presso l’ANPAL allo svolgimento di attività di intermediazione. ANAPIA è un ente accreditato per la formazione professionale e presso la Regione Lazio e presso la Regione Sicilia.

Gli enti e gli istituti associati operano su tutto il territorio nazionale con accreditamenti regionali alla formazione e ai servizi al lavoro.

XXI Secolo

Dietro ogni impresa di successo c’è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa – Peter Druker

Il Futuro di ANAPIA Nazionale è tutto proiettato nel XXI secolo, il secolo delle competenze e del sapere. Nell’economia della conoscenza la formazione e l’istruzione sono la chiave di volta per valorizzare le risorse umane, il vero capitale del sistema economico del nostro Paese.

Statuto

Il nostro statuto rispecchia i valori e la mission che l’associazione si è data sin dalla sua fondazione, quando ancora la formazione era intesa come addestramento al lavoro e si poneva come soggetto ponte tra l’istruzione e il lavoro.

Oggi come allora la formazione e l’istruzione è per noi una delle armi più potenti di cui disponiamo per cambiare la società. E per dare a ciascuno di noi opportunità di crescita e realizzazione professionale.